Santa Croce del Sannio

Santa Croce del Sannio

Santa Croce Del Sannio è un caratteristico borgo dell'Alto Sannio, in provincia di Benevento, al confine con il Molise.

Il suo territorio è attraversato dal Regio Tratturo Pescasseroli-Candela e la sua storia affonda le radici lontano. Di "statio super tamari fluvium", antica stazione romana sul fiume Tammaro, ci parla l'Itinerarium Antonimi del 161 d.C. e numerosi reperti archeologici risalenti all'età della pietra, all'età romana e sannitica ne testimoniano remote origini.

La denominazione deriva dalla Chiesa dedicata alla Santa Croce risalente all'VIII sec., ricostruita dai francescani nel 1245 e ancor oggi esistente.

Fin dall'epoca medievale, diverse famiglie - dai Santa Croce, ai Del Balzo, ai Vitagliano, ai Tramontano - si sono susseguite al comando di questo feudo, fino a che gli abitanti di Santa Croce si ribellarono alla tirannia dell'ultimo erede della famiglia Tramontano e nel 1802 si proclamarono libera Università.

I selciati in pietra del centro storico ci conducono tra piccole case medievali, di due o tre piani sovrapposti, fino a imponenti palazzi settecenteschi, in cui l'opera di scalpellini locali ha modellato portali in pietra e stemmi di famiglia.

Diversi i personaggi illustri che hanno avuto i natali in questi luoghi, tra cui Giuseppe Maria Galanti, storico e illuminista meridionale, e Girolamo Vitelli, papirologo di fama internazionale.

Rievocazione storica 'La Pace' in occasione del Carnevale a Santa Croce del Sannio

Molte le tradizioni che si sono conservate nel tempo, come la leggendaria storia de "La Pace". Si racconta che all'epoca delle invasioni saracene, intorno all'800 d.C., Santa Croce fu risparmiata dal saccheggio e dalla distruzione per via dell'amore tra la bella Maribella, figlia del duca cristiano di Santa Croce, e il capo dei saladini, Seudan. La vicenda viene rappresentata ogni anno nel periodo di Carnevale, fin dal 1785, con una sola interruzione avvenuta nel 1943 a causa della guerra.

Perdersi tra vicoli, piazze, chiese suggestive e monumenti frutto di ingegno locale è intraprendere un viaggio nel tempo, assaporando atmosfere dense di storia, di arte e di cultura.

Per saperne di più, visita il sito: www.santacrocedelsannio.eu